Sono una di quelle a cui piace ascoltare, che ci rimane male per una parola detta male o un azione non fatta. Sono una di quelle che le promesse le mantiene qualsiasi cosa accada, ma nessuno lo fa mai con me. Sono una di quelle che si commuovono davanti a un 'ti voglio bene' detto con amore o da una persona molto molto importante. Sono una di quelle che odia la scuola e che non riesce ad andare bene anche se si impegna, una di quelle che ha la mamma che la pressa sull'argomento 'studio' ma non le chiede mai come sta. Sono una di quelle che vive di abbracci. Sono una di quelle che se potesse starebbe a letto tutto il giorno con le sue amiche, a mangiare o guardare serie tv. Sono quella gelosa, troppo, a volte. Sono una di quelle che in un abbraccio dato con amore ci trova casa. Sono una di quelle che sa nascondere il dolore dietro ogni risata, ma quando poi è a casa si nasconde la testa nel cuscino per non far vedere le sue lacrime. Sono una di quelle che quando sta per piangere, ma non vuole, fa un respiro profondo, e stringe forte gli occhi. Sono una di quelle che sopporta tanto, ma a un certo punto scoppia e il giorno dopo ride come se niente fosse successo. Sono una di quelle che a volte fa l'offesa per ricevere un pò di attenzione. Sono quella che da tutto l'amore che può se ci tiene, ma spesso non viene ricambiata. Sono l'amica di quella bella, non sono mai io a essere cercata. Sono una come tante, non ho niente di speciale.
©